Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Main Menu

I rappresentanti dei 4 partner del progetto ESY - Easy School for Young Students, finanziato dal programma Erasmus+, hanno partecipato alla prima edizione del corso internazionale di formazione al modello “Sport and Thought, Football as Therapy”, che si è tenuto a Londra dal 14 al 16 giugno scorso.

Il corso di formazione è stato tenuto del Dr. Daniel Smith, esperto di fama internazionale in psicodinamica per bambini e adolescenti con Master all’Università Birkbeck di Londra, fondatore e creatore del progetto “Sport & Thought, Football as Therapy”.

Il progetto S&T si rivolge a giovani in situazioni di grave difficoltà comportamentali e particolarmente a rischio di abbandonare il percorso formativo.

Da oltre 8 anni “Sport & Thought, Football as Therapy” ha introdotto con successo una metodologia innovativa per aiutare gli studenti a rischio di abbandono scolastico a completare il ciclo di studi.

“Pensare, prima di agire” è il motto di S&T che si basa sull’utilizzo congiunto dello sport, in particolare il calcio, con la teoria del pensiero psicodinamico.

L’idea di fondo del modello S&T è che la “palla” è un’esternalizzazione della “mente” del giocatore e l’atteggiamento sul campo di calcio si riflette nel comportamento in classe e nella vita di ogni giorno. 

Per questi motivi, tramite allenamenti settimanali sul campo, esercizi all’interno degli spazi delimitati sul campo, esercizi basati su passaggi controllati tra giocatori, ecc. S&T punta ad aiutare i giovani a riflettere, mantenere la concentrazione, controllare i propri pensieri e comportamenti.

L’obiettivo generale è quello di aiutare i giovani ad avere maggiore consapevolezza dei propri mezzi, maggiore fiducia in sé stessi, a controllare i propri stati d’animo, pensieri e comportamenti, aumentare la concentrazione e capacità di prendere decisioni corrette e di comunicazione, e di conseguenza raggiungere un maggior controllo dei propri atteggiamenti.

Oltre alle sessioni pratiche sul campo di calcio, l’approccio S&T utilizza momenti di discussione di gruppo ed incontri individuali.

Il corso di formazione si è focalizzato sui valori ispiratori e sul funzionamento pratico del modello “Sport & Thought, Football as Therapy” nella lotta alla dispersione scolastica. 

Durante i 3 giorni del corso i partecipanti provenienti da Regno Unito, Italia, Portogallo e Grecia hanno avuto l’opportunità di visitare la Scuola “Newman Catholic College”, di conoscere i membri dello staff di S&T, di assistere alle sessioni pratiche di allenamento sul campo, di partecipare a momenti di discussione di gruppo, ecc. 

Il corso è stato altresì l’occasione per uno scambio di esperienze, idee, di confronto e discussione sul problema della dispersione scolastica e sulle diverse esperienze e progetti in corso nei Paesi partner del progetto “ESY - Easy School for Young Students”.

Il progetto “ESY - Easy School for Young Students” promuove lo scambio di esperienze tra le quattro organizzazioni partner provenienti da Regno Unito, Italia, Grecia e Portogallo e direttamente impegnate nella prevenzione e lotta alla dispersione scolastica, attraverso approcci innovativi basati sull’educazione non formale.

Il partenariato europeo del progetto ESY è composto dalle seguenti 4 organizzazioni: Sport & Thought, Football as Therapy (Regno Unito), Associazione L' Arca di Noè ONLUS (Italia), European Institute for Local Development (Grecia) and AENIE (Portogallo).

Per maggiori informazioni sul progetto visita il sito internet del progetto www.esyproject.eu, che sarà disponibile a breve oppure contatta il partner italiano Associazione L' Arca di Noè ONLUS alla seguente mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.